PSA totale nel cancro alla prostata

Nel trattamento della prostatite viferon

La scoperta che il PSA circola nel sangue in forme molecolari differenti PSA complessato e libero rappresenta il progresso più recente PSA totale nel cancro alla prostata la diagnostica del carcinoma prostatico: infatti numerosi studi hanno evidenziato che i soggetti con tumore prostatico hanno valori percentuali di PSA libero più bassi rispetto a soggetti affetti da patologia prostatica benigna.

Il dosaggio del PSA viene anche utilizzato nei controlli a distanza dopo intervento di prostatectomia radicale, nei pazienti dopo radioterapia o in corso di ormonoterapia. La visita urologica va anticipata dai 40 anni di età in poi se in famiglia sono stati registrati casi di tumore prostatico padre, zii, fratelli. PSA: Consigli pratici per gli uomini che PSA totale nel cancro alla prostata superato i quarant'anni di età:.

La ghiandola prostatica ,posizionata sotto la vescica ,ha un ruolo estremamente importante sia per la minzione in quanto costituisce il primo tratto del canale uretrale partecipando attivamente al processo di svuotamento della vescica, PSA totale nel cancro alla prostata dal lato andrologico per la eiaculazione ed anche per la fertilità contribuendo a costituire buona parte del liquido seminale. La rimanente porzione prostatica è invece costituita da strutture fibro-muscolari, che svolgono un ruolo significativo nella eiaculazione e minzione.

Incrementi sono pure frequenti dopo il posizionamento di catetere vescicale, oppure in PSA totale nel cancro alla prostata di infiammazioni alle emorroidi, o subito dopo interventi chirurgici per fistole e prolassi anorettali ed emorroidi. Innalzamento del PSA si registra anche dopo la eiaculazione od una attività fisica di una certa intensità, per cui è consigliata sempre una astinenza da attività sessuale e da esercizio fisico nei tre -quattro giorni antecedenti il prelievo del sangue per il dosaggio del PSA.

Il più delle volte ad un PSA basso si correla una esplorazione rettale normale per cui l'urologovalutando il caso clinicosi limiterà a consigliare un controllo periodico ogni 12 mesi senza altri accertamenti. Se invece alla esplorazione rettale venisse riscontrata la presenza di noduli o aree di modificata consistenza o comunque anomalel ' urologo consiglierà senza dubbio, anche se il PSA fosse inferiore a 4 ng.

In pratica non c'è un PSA normale per tutti i pazienti, perchè il PSA è personalizzatoesprimendo un valore specifico per ogni paziente in quel preciso momento della sua vitae tale valore continuerà a modificarsi in base a molteplici fattori ingrossamento benigno, infiammazioni, avanzamento dell'età, attività ginnico-sportiva, eiaculazione, ecc Dove riceve il Prof. Home page Contatti. Filmati RAI. PSA: Consigli pratici per gli uomini che hanno superato i quarant'anni di età: La ghiandola prostatica ,posizionata sotto la vescica ,ha un ruolo estremamente importante sia per la minzione in quanto costituisce il primo tratto del PSA totale nel cancro alla prostata uretrale partecipando attivamente al processo di svuotamento della vescica, sia dal lato andrologico per la eiaculazione ed anche per la fertilità contribuendo a costituire buona parte del liquido seminale.