Ritenzione urinaria nel cancro alla prostata

Ero guarito della prostata

La ritenzione urinaria è un problema di natura vescicale che va ad influire sulla regolare minzione. La prostata ingrossata rappresenta il rischio più comune di ritenzione urinaria nell'uomo. Scopriamo meglio come curarla.

Il sintomo più frequente, oltre a un'irregolarità nell'urinare e ritenzione urinaria nel cancro alla prostata un flusso di urina debole, è di convivere sempre con la sensazione di non aver svuotato la vescica completamente. Il ri tardo tra il tentativo di urinare e l'effettivo inizio del flusso urinario è un sintomo ulteriore. In alcuni casi si arriva all'i ncapacità di urinare ritenzione urinaria completa.

Sono molti i fattori di rischio che possono determinare l'insorgenza della patologia. Alcuni casi di ritenzione urinaria, infatti, possono essere collegati alla gravidanza e partoritenzione urinaria nel cancro alla prostata chirurgia vescicale o alla presenza di calcoli renali o vescicali. Anche il cancro alla prostata o alla vescica e patologie a carico ritenzione urinaria nel cancro alla prostata nervi possono rapprensetare un fattore di rischio, come l'uso di certi farmaci.

La diagnosi di ritenzione urinaria è semplice, in quanto la difficoltà a lasciare andare urina è evidente. Si possono avere due differenti esiti diagnostici:. Come esame è previsto il cateterismo postminzionale. La dieta deve essere una dieta anti acidosi, dunque i primi alimenti da tagliare fuori sono ritenzione urinaria nel cancro alla prostata insaccati e i cibi che il corpo impiega molto tempo a processare, come latticini troppo grassi o dolci con farine troppo pesanti.

Quanto all'idratazione e la quantità di acqua da bere, conviene sentire sempre il proprio medico, in modo da non sovraccaricare ulteriormente la vescica. Come in caso di patologie legate alla prostata, molte disfunzioni urologiche vengono curate con piante come:. Queste essenze si assumono per bocca 2 gocce in un cucchiaino di miele volte al giorno. Tra i più indicati troviamo:. Le infezioni urinarie in omeopatia sono espressione di una condizione generica di salute precaria che ha trasformato il fisico in terreno per i batteri.

In caso di cistite acuta, il trattamento prevede:. Non si deve confondere al ritenzione urinaria con la ritenzione idrica. Sempre in via preventiva, molto utile per la ritenzione idrica è il nuotograzie al fatto che il corpo rimane orizzontale e i liquidi non vengono spinti verso il basso.

Sono invece controindicati la corsa, lo spinning e tutti quegli sport che prevedono frequenti impatti del piede sul terreno es. Home Enciclopedia naturale Salute Naturopatia Ritenzione urinaria: sintomi, cause, tutti i rimedi.

Cause Ritenzione urinaria nel cancro alla prostata molti i fattori di rischio che possono determinare l'insorgenza della patologia. Esercita un' azione antibattericaantinfiammatoria e calmante lo stimolo continuo della minzione o il dolore. Quest'ultimo processo è favorito dall' alcalinità delle urinequindi nel caso di quei batteri che rendono l'ambiente basico come Proteus vulgaris o Klebsiella pneumoniael'uso di Uva ursina risulta più che mai appropriato, mentre nel caso di urine acide è bene basificare artificialmente, col bicarbonato di sodio.

Ti potrebbe interessare anche. Salute Naturopatia.